logo grana padano 
logo 2 
Logo 3 
Grana padano

Grana

Formaggio a pasta dura, cotta ed a lenta maturazione, prodotto con coagulazione per azione del caglio, da latte crudo di vacca la cui alimentazione base è costituita di foraggi verdi o conservati, proviene da due mungiture giornaliere, riposato e parzialmente decremato per affioramento naturale della panna. Si produce durante tutto l'anno.

Ingredienti: latte, sale, caglio, conservante: lisozima proteina dell'uovo.
Peso: da 24 a 40 kg per forma. Nessuna forma deve avere peso inferiore a 24 kg.
Colore della crosta: scuro o giallo dorato naturale. Colore della pasta: bianco o paglierino.
Resistenza alla maturazione: da uno a due anni.
Uso: formaggio da tavola e da grattugia.
Grasso sulla sostanza secca: minimo 32%.

Zona di produzione: La zona di produzione e di grattugiatura del Grana Padano DOP è il territorio delle province di: Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbania, Vercelli, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova a sinistra del Pò, Milano, Monza, Pavia, Sondrio, Varese, Trento, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza, Bologna a destra del Reno, Ferrara, Forlì Cesena, Piacenza, Ravenna, Rimini. Esclusivamente con riferimento alla produzione del latte, la zona di origine si estende anche all'interno del territorio amministrativo dei comuni di: Antervio, Lauregno, Proves, Senale-S. Felice e Troneda nella provincia autonoma di Bolzano.

Realizzazione siti web: www.jservice.com